Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Post in evidenza

Il Morbido vince il Duro...di Lao-tzŭ - 老子

Vi presento il mio Corso di Erboristeria

venerdì 16 giugno 2017

Il Magico Nocino - Bless you!

Docente del Corso di Erboristeria “Di Erba in Erba©” Cromoterapeuta - Cromoestetica Floriterapeuta Mediterranea - esperta di Cosmesi naturale personalizzata, Consulente naturopata - vasta esperienza anche con bimbi e anziani -  Istruttore di “Tai Chi Chuan” e di “Tai Chi Kung” dello Stile Yang,della International Family Tai Chi Chuan Association e dell’ASC Sport – Ente di Promozione sportiva riconosciuta dal CONI -http://dierbainerba.blogspot.it - © Maria Caterina Ranieri – all rights reserved ॐ


Salve miei cari naviganti, come non parlarvi del famoso "Nocino," il liquore alle noci, vero elisir di una delle notti più magiche dell'anno...

Oltre ad essere delizioso è anche molto salutare, "vediamo cosa fare per poterlo preparare."
  • Raccogliere le noci, 29, nella notte di San Giovanni senza intaccarne la buccia,
  • esporre alla magica rugiada notturna (la famosa “guazza”) fino al mattino,
  • mettere in infusione il giorno dopo
La macerazione termina la vigilia di Ognissanti, cioè la notte di Halloween quando il liquore si filtra e si imbottiglia.

Ingredienti:

** 30 noci verdi con mallo
** 1500 g. di alcool a 95°°
** 750 g. di zucchero
** 400 g. di acqua
**   2 g. di cannella (corteccia)
**  10 chiodi di garofano
**   1 limone epicarpo (buccia)
**   *

Modus operandi:

  • Porre tutti gli ingredienti in un recipiente a chiusura ermetica,
  • esporre al sole fino alla notte di Ognissanti,
  • agitare quasi quotidianamente,
  • filtrare, etichettare
  • conservare al fresco e al buio
consumare da Natale in poi.

* La ricetta è quella originale del grande Pellegrino Artusi ci sono poi delle aggiunte d'autore molto interessanti:

Fra' Domenico Palombi suggerisce di aggiungere 
* 10 Petali di rose,

Io vi aggiungo anche: 

* 9 frutti Cardamomo (che oltre alla loro funzione terapeutica ne hanno anche una molto interessante come antidoto, leggi questo post).

le varianti sono infinite, ma quel che conta, miei cari aspiranti Erboristi è che vi lasciate guidare dal vostro magico intuito... allora, sì, che il vostro elisir potrà essere considerato... Magico!

Bless you! (Salute!)

Da Maria Caterina Ranieri
Posta un commento